Crostino con crema di carciofi, uovo in camicia e timo

30 min
4
Facile
Secondi Piatti

Ingredienti

  • 4 fette di pane toscano o pugliese
  • 100 g di Crema di Carciofi Orogel
  • 4 uova
  • 10 pomodorini datterini
  • 10 g di erbe aromatiche
  • germogli
  • fiori eduli
  • sale e pepe
  • olio evo

Preparazione

  1. Tagliare e tostare una fetta di pane.
  2. Preparare la crema cuocendo la Crema di Carciofi in padella, seguendo le indicazioni riportate sulla busta. Condire con olio, sale e pepe. Per ottenere una crema più compatta, unire una patata lessa frullata oppure un cucchiaio di fecola di patate.
  3. Preparare le uova in camicia, uno alla volta: portare l’acqua a bollore in un pentolino e unire un cucchiaio di aceto. Creare un vortice con la forchetta e rompere l’uovo al centro, direttamente nell’acqua. Cuocere 1-2 minuti, fino a quando l’albume non diventa bianco e tosto. Togliere l’uovo con attenzione e adagiarlo su un foglio di carta assorbente per asciugarne l’eccesso di acqua.
  4. Tagliare a metà i pomodori datterini e condirli con un trito di erbe aromatiche, olio, sale e pepe.
  5. Comporre il piatto mettendo i crostini di pane tostato, qualche cucchiaio di crema ai carciofi, i pomodorini e l’uovo. Decorare con germogli e fiori eduli.

Scopri altri prodotti

Vuoi utilizzare i prodotti Orogel?

Programma di Sviluppo Rurale dell'Emilia-Romagna

Orogel è beneficiaria di un contributo del FEASR per un progetto approvato a valere sul PSR Emilia-Romagna 2014-2020 – Tipo di operazione 16.2.01 ("Supporto per progetti pilota e per lo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie nel settore agricolo e agroindustriale") per un Piano di Innovazione dal titolo: "Varietà e tecniche colturali per specie orticole da mercato fresco e da surgelazione”, compreso nel Progetto di Filiera F21 (SETTORE ORTOFRUTTICOLO) dal titolo “PROGETTO PILOTA PER L’AMMODERNAMENTO E L’INNOVAZIONE DELLA FASE AGRICOLA DELLA FILIERA OROGEL: VERSO LE PRODUZIONI A RESIDUO ZERO” di cui è proponente e capofila la stessa Orogel. Per ulteriori informazioni, cliccare qui.

banner_footer.png