30 novembre 2015

Diego Lispi vince il Trofeo "Vide'O Pizza" firmato Orogel

Dopo una competizione straordinaria durata 40 giorni a colpi di like,  con oltre 90mila visite e 26mila voti espressi sulla web tv www.pizzafood.tv, la prima edizione di Vide’O Pizza quant’è bella, organizzato da PizzaFood, ha coronato i vincitori di un concorso che ha coinvolto pizzaioli da tutta Italia. Ha vinto Giovanni Landi, pizzaiolo campano in gara con la pizzeria Vanin di Cavallino Treporti (Venezia), che ha presentato Imperiale, pizza con pesto alle mandorle con basilico aromatizzato alla menta, pomodorini, burrata, aragosta e fiocchi di mandorle. Secondo classificato Luigi Vianello di Jungle Pizza di Favaro Veneto (Venezia) con la Catalana di Crostacei, una tonda con vellutata di zucchine, mozzarella, melanzane, peperoni, carote, capesante, gamberoni, ricotta, bacon e glassa di aceto balsamico. Terza pizza, a pari merito, per Annamaria Marconi del Nashville di Roma e Michele Leo del ristorante Pizzeria Il Brigante di Venosa (Potenza). La pizzaiola romana si è distinta per aver preparata Tentacolo, una pizza no glutine con mozzarella aromatizzata allo zafferano, polpo al pesto, fagiolini, arancia, finocchio, melograno e pinoli. Il pizzaiolo della Basilicata, invece, ha presentato Libera, tonda con mozzarella, crema di tartufo, carpaccio di manzo, rucola, pomodorini, parmigiano reggiano e glassa di aceto balsamico.

Altrettanto prestigiosa e divertente è stata anche l’altra finale in programma, cioè il I° Trofeo Orogel. I finalisti hanno preparato delle pizze con protagonisti i prodotti Orogel. Ha trionfato Diego Lispi, della pizzeria Pinsa&Food di Fabriano (Ancona), ha utilizzato le Cipolle a fette Orogel. Secondo classificato dell’evento è stato Giovanni Landi, che ha sapientemente sfruttato gli Spinaci Fogliabella Orogel. Medaglia di bronzo per Aniello Mansi di O’ Pazzariello di Salerno, che ha convinto i giurati con una pizza in cui spiccavano le Melanzane a cubetti prefritte dell’azienda di Cesena. 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info