Ricette leggere per l'inverno

Ricette leggere
per l'inverno

Zuppe, vellutate e minestroni, abbinati a uno sfizioso secondo di pesce: un piccolo menù perfetto per i mesi più freddi.

Tolte luci e addobbi natalizi, iniziamo a fare i conti anche con il voler togliere quei chiletti messi durante le vacanze, o comunque, per i più attenti alla linea anche durante le cene e i pranzi luculliani, con la necessità di un periodo di detox, per ripartire con le nostre attività con la giusta carica!

Verdurì Verdure Scelte Orogel

È questo il periodo giusto per le zuppe, i minestroni caldi, le vellutate, che da semplici ricette possono trasformarsi in comfort food, aggiungendo un tocco finale, scegliendo dei prodotti buoni, facili da preparare e veloci da portare in tavola!

I surgelati come prodotti di stagione

Ecco che il banco freezer dei supermercati e delle botteghe si svuota delle verdure estive, per dar spazio a broccoli, verdure a foglia, e altre verdure invernali ed ecco che si riempie anche di una grande varietà di minestre e zuppe fra cui scegliere, come ad esempio la gamma Orogel Verdurì, o i vari minestroni, pensati per chi vuole riscaldarsi nelle sere invernali, e anche per chi vuole cenare con leggerezza. Le verdure Orogel entrano nello stabilimento appena raccolte, questo vuol dire che entro poche ore diventeranno dei surgelati. Grazie al processo di surgelazione, che nel giro di un’ora porta la temperatura al cuore del prodotto a – 18°, e al rispetto della catena del freddo, un prodotto surgelato mantiene inalterate le proprietà nutritive. Ecco perché la produzione dei surgelati segue il ciclo delle stagioni. 

Una cena perfetta per l'inverno

La mia cena ideale per queste fredde serate invernali, prevede spesso un minestrone o una zuppa fumante, arricchita con crostini, semi vari ed un giro di un buon olio extra vergine d’oliva italiano. A questo primo abbino poi le proteine, prediligendo uova, legumi, e pesce, insieme a delle buone verdure. 

Ecco quindi il mio menù tipo: Verdurì, il minestrone passato con verdure scelte, con a seguire un bel filetto di salmone cotto al forno su un letto di finocchi Orogel, e salsa all’arancia. Trovo che la sera, quando ho poco tempo per cucinare, preparare una cena in pochi minuti e assaporare ad esempio dei finocchi cotti, buoni anche più di quelli che solitamente acquisto freschi, sia una comodità e un valore aggiunto enorme nella mia vita!

Come preparare il salmone al forno

Per quattro persone gli ingredienti sono: un filetto di salmone intero, 400 g di Finocchi a Fette Orogel, un cucchiaio di olio evo, sale e pepe. Per la salsa di aranacia: 150 g di succo di arancia (circa una grande), un cucchiaio di olio evo, un cucchiaino raso di farina, poco vino bianco.

Prepariamo la ricetta! Scaldare il forno ventilato a 180 °C e cuocere il filetto su una teglia rivestita con carta forno per circa 20 minuti. Salare in uscita. Cuocere i finocchi in padella, seguendo le indicazioni riportate nella busta. Preparare la salsa d'arancia: spremere e filtrare il succo di un'arancia, aggiungere un cucchiaio d'olio e la farina. Versare in un pentolino e cuocere a fuoco basso, per addensare il composto e far sciogliere la farina. Togliere dal fuoco e aggiungere mezza tazzina di vino. Salare, pepare e cuocera ancora per 5 minuti a fiamma dolce.

Servire il salmone appena sfornato con i finocchi e la salsa all'arancia. Decorare con foglioline di aneto e prezzemolo.

Verdurì: i passati di verdura in gocce
Verdurì Verdure Scelte
Verdurì Verdure Scelte
Per chi ama le verdure migliori, ma vuole anche soddisfare il proprio palato, c'è Verdurì...
Verdurì Zucca e Carote
Verdurì Zucca e Carote
La dolcezza della zucca, la delicatezza delle carote: due sapori fatti per stare insieme. Verdurì...
Verdurì Asparagi
Verdurì Asparagi
Gli asparagi migliori, raccolti freschissimi e lavorati subito per portarti in tavola tutto il buono...
Verdurì Carciofi
Verdurì Carciofi
I carciofi migliori, raccolti freschissimi nei terreni più vocati, per portare in tavola tutto il...
In collaborazione con
Viviana Dal Pozzo
Viviana dal Pozzo
Siciliana inside, veronese d’adozione, una laurea in Economia, un passato da Informatica, un presente che vivo con passione!
Friggitrice seriale di melanzane, amo la pizza, le ricette della tradizione e i piatti rustichic. Cucino e fotografo per rendere ancora più bella la mia vita, che splende grazie ai miei bambini e al mio Gp!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info