Ravioli con ripieno di asparagi e formaggio

Ravioli con ripieno di asparagi e formaggio

La pasta fresca non manca mai nei menù delle Feste: ecco una ricetta originale per degli squisiti ravioli.

Il Natale è sempre una buona occasione per preparare la pasta ripiena, e questi ravioli con ricotta, asparagi e taleggio hanno un ripieno davvero gustoso e sfizioso, perfetto per deliziare i nostri ospiti.

A Dicembre gli asparagi non sono di stagione, dovremmo aspettare la primavera per poter pensare a questo ripieno, ma grazie ai surgelati Orogel è possibile trovare le Punte di Asparagi buoni come quelli freschi, anche a Natale! Sono inoltre già puliti, quindi non c’è spreco e sono velocissimi da preparare. La cottura degli asparagi per preparare il ripieno dei ravioli, è molto semplice, pochi minuti con un filo d’olio e una tazzina d’acqua e il gioco è fatto.

Come fare i ravioli in casa

Per preparare i ravioli ripieni in casa la prima cosa da preparare è la pasta. Per la pasta fatta in cassa, perfetta per preparare i ravioli, la proporzione da usare è sempre quella di un uovo per 100 g di farina, di cui il 10% di semola. Dopo averla impastata e lasciata riposare, si può stendere con il mattarello o con la macchina per la sfoglia. Per creare i ravioli, il modo classico è quello di fare una sfoglia stretta e lunga, mettere palline di ripieno alla ricotta e asparagi distanziati di pochi cm, richiudere la sfoglia su se stessa e separare i vari ravioli aiutandosi con la rondella. Esistono in commercio degli attrezzi appositi per fare facilmente i ravioli, che rendono più veloce e più preciso il risultato finale.

Come cuocere i ravioli

I ravioli vanno cotti in acqua bollente salata per pochi minuti, due o tre, dal momento in cui risalgono a galla. Dato che il tempo di cottura dipende molto dallo spessore della pasta, non è possibile considerare un tempo di cottura univoco. È quindi meglio assaggiare un raviolo per definirne l’esatta cottura. I ravioli crudi possono anche essere congelati. Vanno stesi su un tagliere rivestito di carta forno e infilati nel freezer. Una volta congelati possono essere messi nei sacchetti.

Come condire i ravioli con ricotta e asparagi

Per gustare al meglio la delicatezza di questi ravioli, e soprattutto del loro ripieno di ricotta e asparagi, reso ancora più sfizioso dal taleggio, il condimento migliore è quello classico: burro e salvia. Scegliete un buon burro e fatelo sciogliere in un pentolino a fuoco molto basso, insieme a qualche foglia di salvia e ad una buona grattugiata di noce moscata.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info