Vegetali surgelati: come si conservano le proprietà

Vegetali surgelati: come si conservano le proprietà

Tutti i vegetali, non appena raccolti, vengono sottoposti ad un adeguato trattamento termico e poi surgelati, per mantenere inalterate tutte le caratteristiche organolettiche e non solo.

La convinzione che le proprietà nutritive dei cibi, con la surgelazione, si deteriorino, è del tutto sbagliata. I prodotti surgelati, infatti, conservano al meglio – fino alla data di scadenza – non solo le caratteristiche organolettiche e nutrizionali (vitamine, proteine, carboidrati, ecc.), ma anche la struttura e il sapore dei prodotti freschi originali. Questo perché prima della surgelazione gli ortaggi vengono rapidamente scottati in acqua bollente o al vapore, per bloccare l’attività degli enzimi. In questo modo si fissa anche il colore naturale dei vegetali, che risulta particolarmente brillante.

Grazie alla fase di scottatura, che segue quella del lavaggio e precede quella della surgelazione, i prodotti conservano quindi il colore brillante, il sapore del prodotto appena colto e tutti i principi nutritivi.

Dal Magazine di Orogel
Differenze tra alimenti surgelati e congelati
Quando parliamo di alimenti surgelati e congelati è necessario fare le dovute precisazioni.
La sigla IQF nei prodotti surgelati
Un piccolo acronimo per spiegare la qualità dei prodotti surgelati!
Tutto sul surgelato
Conservazione, freschezza, qualità e ingredienti: insieme a IIAS alla scoperta del mondo dei surgelati.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info