Come usare i semi di chia
Ingredienti e benefici

Come usare i semi di chia

Ricchi di Omega 3, i semi di chia possono essere utilizzati in tantissime ricette, tutte ricche di gusto e... benessere!

I semi di chia sono piccolissimi, di colore nero o giallastro, ricchi di calcio, fibre, sostanze antiossidanti e proteine: per questo motivo possono avere un effetto regolatore sugli zuccheri. Sono ricchissimi di acidi grassi omega 3 (ne contengono più del 30% per 100 grammi) e quindi preziosi per le persone che soffrono di malattie cardiovascolari oppure per chi ha problemi di sindrome metabolica. Le dosi raccomandate sono di circa 10 grammi di semi di chia al giorno, il quantitativo pari ad 1 cucchiaio.

Aggiunti a insalate o zuppe ne equilibrano la quota proteica (vegetale) oppure possono andare ad integrare piatti di legumi per ridurre il quantitativo di questi ultimi pur mantenendo intatta la quota proteica della pietanza. Possono essere anche aggiunti allo yogurt o mescolati al muesli; sono adattissimi negli impasti lievitati del pane e della pizza o addirittura sulla pasta al posto del parmigiano.

Storie di bontà

Semi di canapa: proprietà e caratteristiche

Ricchi di proteine e grassi sani, i semi di canapa sono un alimento da inserire nella nostra dieta.

Leggi tutto

Semi di girasole: alleati in cucina

Ricchi di vitamine e sali minerali, i semi di girasole trovano in cucina tantissimi usi e non possono mancare sulla nostra tavola.

Leggi tutto
Alimenta la Mente

I consigli degli esperti

Questo contenuto è stato realizzato in collaborazione con i professionisti di Kimeya, un centro polifunzionale che dal 2005 si occupa di sana e corretta alimentazione e di servizi dedicati al benessere delle persone.
Leggi tutto
La newsletter per tutti i gusti

Scopri la bontà naturale di Orogel

Tante ricette, approfondimenti e consigli per gustare la naturalità dei nostri prodotti.

Iscriviti

Notizie dai social network