Torta salata di Pasqua con verdure

Torta salata di Pasqua con verdure

Pasta sfoglia, pasta brisé, pasta lievitata... ogni impasto è buono per preparare una gustosa torta salata, ideale per le giornate di Pasqua e Pasquetta!

Ci sono piatti che a Pasqua non possono mancare sulle nostre tavole imbandite. Sia nel caso in cui si scelga di preparare un menù tradizionale, sia al contrario si prepari un menù originale, le torte salate sono presenti nel pranzo di Pasqua, e nel caso in cui avanzino saranno perfette per il pic nic all’aria aperta della Pasquetta!

Le torte salate hanno lo straordinario vantaggio di essere molto veloci da preparare. Bastano un po’ di fantasia e buoni ingredienti per trasformarle continuamente, in modo da avere risultati sempre diversi e adatti ad ogni occasione. Si possono preparare in anticipo, permettendo così una perfetta organizzazione dei tempi. A Pasqua possiamo usarle come antipasto, oppure tagliate a cubetti per l’aperitivo.

Le torte salate si possono preparare con la pasta sfoglia, la pasta brisè, con una frolla salata, con la pasta fillo, o anche con un impasto lievitato, come ad esempio un panbrioche salato. Per preparare questa torta salata Io ho scelto la croccantezza della pasta brisè. Il risultato è una torta croccante fuori, morbida dentro, che già dal primo morso ti esalta con un’esplosione di gusto, bilanciato dalla sfiziosa delicatezza del ripieno di ricotta e verdure del Tris Grigliato Gusto Ricco Orogel, composto da melanzane, peperoni e zucchine.

La pasta brisè o brisée è molto semplice da preparare a casa. Di sicura riuscita, bastano pochi accorgimenti per avere un risultato perfetto. La ricetta della brisè può essere fatta con o senza l’uovo nell’impasto. Usando l’uovo il gusto verrà più ricco e gustoso e la riuscita è ancora più assicurata. Nel caso in cui abbiate poco tempo, nulla vi vieta di acquistarla già pronta da srotolare. Se vorrete fare la decorazione come la mia, ve ne serviranno due confezioni. Avendo usato solo 300 g del Tris Grigliato, il resto delle verdure le ho utilizzate per preparare dei crostini di pane tostato, su cui ho spalmato della crescenza, e poi le verdure precedentemente cotte in padella per qualche minuto. Ho poi decorato con foglioline di timo e una macinata di pepe nero.

Come preparare la torta salata di Pasqua con verdure e ricotta

Per una teglia da 24/26 cm le dosi per preparare la pasta brisè sono: 200 g di farina, 90 g di burro morbido, 20 g di acqua fredda, un uovo e 5 g di sale. Le dosi si raddoppiano se si vuole decorare la torta salata come in foto.  Lavorare la farina con il burro fino a ad ottenere delle briciole, a questo punto aggiungere il sale, l’uovo e l’acqua e finire di impastare. Si può impastare a mano, o nel caso in cui si metta in planetaria, serve la frusta a K. Formare una palla, avvolgerla in una pellicola trasparente e metterla in frigo per almeno mezz'ora.

Nel frattempo preparare il ripieno con 300 g di Tris Grigliato Gusto Ricco Orogel, 300 g di ricotta, 50 g di Parmigiano grattugiato, 150 g di provola dolce, 2 uova, sale e pepe.In una ciotola mescolare la ricotta con un uovo sbattuto, il sale, il pepe e il Parmigiano.

Accendere il forno a 180°C. Con un mattarello stendere 250 g di pasta brisè direttamente sopra la carta da forno, metterla sulla tortiera e bucherellarla leggermente con i rebbi di una forchetta. Versare il composto con la ricotta all’interno e uniformare il livello con un cucchiaio. Aggiungere la provola a fette e sopra le verdure precedentemente saltate in padella.

Stendere il resto dell’impasto della brisè e tagliarne delle strisce con cui decorare la torta salata. Richiudere i bordi della base piegandoli verso l’interno, e ricoprire con fiorellini di pasta brisè. Sbattere il secondo uovo in una ciotola e spennellare la pasta. Infornare per 25/30 minuti.

 

In collaborazione con
Viviana Dal Pozzo
Viviana dal Pozzo
Siciliana inside, veronese d’adozione, una laurea in Economia, un passato da Informatica, un presente che vivo con passione!
Friggitrice seriale di melanzane, amo la pizza, le ricette della tradizione e i piatti rustichic. Cucino e fotografo per rendere ancora più bella la mia vita, che splende grazie ai miei bambini e al mio Gp!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info