Carciofi con le uova, appunti di gusto primaverile
Come Cucinare

Carciofi con le uova, appunti di gusto primaverile

Un connubio di sapori che si reinventa sempre, traducendosi in una varietà di piatti per diverse occasioni da vivere a tavola. Vediamo insieme in quanti modi strabilianti poterli preparare.

Siamo giunti all’arrivo della bella stagione e in prossimità della Pasqua. Questo è il periodo in cui nasce una verdura meravigliosa dal tenero cuore: il carciofo. Esaltato dal grande poeta Pablo Neruda nella famosa Ode al carciofo per la sua unicità e bellezza, il segreto delle sue virtù risiede nella cinarina, la sostanza che conferisce il caratteristico sapore e molte delle sue proprietà benefiche ad azione diuretica e detox.

Ricette con i carciofi piene di poesia

In quanti modi diversi si possono preparare i carciofi? Avvicinandoci al periodo pasquale non possiamo non citare i carciofi in padella, come contorno delle classiche costine di agnello, un piatto tradizionale e irrinunciabile per il pranzo della festa. Ma prima di proporti alcune idee per il menu di Pasqua, non possiamo resistere e ti suggeriamo da subito un abbinamento che è un “must”, ora più che mai: i carciofi con le uova.

Un sodalizio nato con la camicia

I carciofi con le uova rappresentano un’accoppiata fortunatissima e vincente. Un sodalizio che unisce la pacifica pasta del cuore delicato e gustoso dei carciofi – sempre per farci cullare dai versi poetici di Neruda – con la morbida dolcezza delle uova. Un connubio che profuma di piatti primaverili e ricette che sono un richiamo a un mondo semplice, genuino e familiare. Come il Crostino con crema di carciofi, uovo in camicia e timo, comfort food facile e veloce da realizzare grazie al prezioso aiuto dei Carciofi TantoCuore Orogel, e da decorare a piacere con germogli e fiori eduli.

Sei più da frittata o da omelette?

Sono due perfetti salva cena e quando il frigo è quasi vuoto, beh, non si guarda molto per il sottile! Ma come sanno bene chef e cuochi esperti, la differenza tra frittata e omelette c’è, eccome. Vale quindi la pena soffermarsi un attimo per sapere che, di base: nella frittata l’uovo sbattuto viene amalgamato con gli altri ingredienti e cotto su entrambi i lati per un risultato omogeneo; nella omelette l’uovo rimane “baveuse”, cioè meno cotto e liquido, e gli ingredienti vengono aggiunti a fine cottura. Ancora in dubbio sulla preferenza? Proviamo a fugare ogni incertezza con due ricette che hanno come protagonisti i carciofi con le uova.

La frittata al tegamino è un piatto completo e stuzzicante, una di quelle ricette sfiziose che piace proprio a tutti. Si tratta della mitica frittatina arricchita dalla presenza dei Carciofi in Spicchi TantoCuore, super pratici perché già tagliati, pronti per essere cotti in padella con olio e acqua, e poi insaporiti con sale e pepe. Puoi scegliere di cucinare la frittata più o meno spessa, a seconda del numero di uova che utilizzi, e di portarla in tavola calda o fredda, a seconda del momento e del proprio gusto. Il risultato? Sarà in tutti i casi spettacolare! Se invece pensi di essere più da omelette, puoi provare questa versione con i carciofi che soddisfa ogni palato.

Un menu ricco di sorprese

Le uova sono anche l’ingrediente fondamentale per creare appetitosi antipasti, con il tocco speciale dei carciofi. E qui torniamo alle idee per il menu di Pasqua. Eh sì, perché è arrivato il momento di pensare a torte salate con verdure, sformati, sfogliatine. La torta salata ai carciofi, con ripieno composto da uova, formaggio grattugiato, carciofi a spicchi saltati in padella oppure la torta pasqualina tipica della tradizione culinaria ligure, con l’effetto a sorpresa delle uova sode intere che fanno capolino nel gustoso ripieno di ricotta e verdure quali carciofi, spinaci oppure erbe di campo. Come tutte le torte salate, si possono preparare con calma il giorno prima: lasciate a riposo per 24 ore risultano ancora più gustose!
Altri spunti appetitosi da servire come introduzione al pranzo? Il Flan (tipo sformatino o tortino) con carciofi e formaggio caprino dal sapore molto delicato, le Sfogliatine di carciofi, brie e pesto e i Fagottini di carciofi con ricotta e parmigiano.

Un fiorire di piatti prelibati

Sapevi che i carciofi possono sbocciare in bellissimi fiori viola? È primavera, è Pasqua, un’occasione imperdibile per richiamare con gli Gnocchi di patate viola con carciofi il colore magnetico della loro fioritura. Un primo piatto intrigante sono anche i golosi Gnocchi di ricotta ai carciofi che puoi trovare nel Nuovo Ricettario Orogel 2021. In alternativa ci sono le Lasagne di primavera ai carciofi, sfiziosa variante di un classico della cucina italiana.
Tra i secondi e contorni è possibile spaziare tra proposte super allettanti, come gli Involtini di vitello con patate e carciofi o il prelibato Porceddu sardo con asparagi e carciofi e il delizioso Gratin di Patate e Carciofi con pomodori secchi ed erbe.

 

Cosa ne pensi, aveva ragione la penna di Pablo Neruda a immortalare per sempre la meraviglia dei carciofi? 😊

La newsletter per tutti i gusti

Scopri la bontà naturale di Orogel

Tante ricette, approfondimenti e consigli per gustare la naturalità dei nostri prodotti.

Iscriviti