Bieta: verdure a foglia ricche di virtù!

Bieta: verdure a foglia ricche di virtù!

La bieta è un’erba dalle tante virtù note da tantissimo tempo e appartiene alla famiglia delle verdure tipiche della cucina contadina.

I benefici della bieta

La sua caratteristica principale è di essere un ottimo antianemico perché la bieta è fonte di ferro, acido folico e vitamina C: aggiungendo un po’ di succo di limone o salsa di pomodoro si rende il ferro in essa contenuto altamente assorbibile dal nostro organismo. La presenza di acido folico ne rende ideale il consumo in gravidanza, durante l’allattamento e per lo sviluppo stesso del bambino.
La bieta contiene, come tutte le foglie di colore verde scuro, clorofilla, una potentissima sostanza depurativa e detossificante per l’organismo. L’unico limite della bieta è che va consumata freschissima, per cui o si ha la certezza di averla colta in giornata o è bene preferire quella surgelata, perché il processo di surgelazione permette preservare le proprietà nutrizional del prodotto. Dimenticarsela solo per qualche giorno in frigo fa sì che la vitamina C, l’acido folico e il ferro divengano scarsamente assorbibili. Rimarrebbe solo un prodotto a basso contenuto di calorie e ricco di fibre.

Come cucinare la bieta

Un’altra importante avvertenza è quella di non cuocere la bieta troppo a lungo: meglio cuocerla al vapore o leggermente appassita in padella con pochissima acqua. Questa verdura a foglia si presta a preparazioni ripiene al forno (dove occorre tenere d’occhio l’aggiunta dei condimenti), per zuppe e crostini. Mangiata dopo pasti particolarmente abbondanti permette la pulizia dell’apparato digerente, eliminando le tossine attraverso il canale urinario e alleggerendo il lavoro dei reni; inoltre aiuta a regolarizzare la produzione di acidi gastrici e a non sovraccaricare il fegato con la produzione eccessiva di bile. Si consiglia di non esagerare nel consumo e di non gettare l’acqua di cottura delle biete, perché è ricca di sali minerali ed è molto indicata per cuocere risotti, cereali in chicco o per allungare brodi vegetali e zuppe.

Scarola: un'amica della linea
La scarola è un tipo di verdura a foglia verde considerata amica della salute e per questo motivo si trova nelle diete dimagranti, detossificanti e in quelle indicate nei cambi di stagione.
Spinaci: ferro, clorofilla e tanti sali minerali
Diventati famosi grazie al personaggio dei cartoni animati Braccio di ferro, gli spinaci sono universalmente considerati una preziosa fonte di ferro.
Cime di rapa: una piccola "farmacia naturale"
Le cime di rapa appartengono alla famiglia delle crucifere, note in alimentazione per le eccezionali proprietà nutritive; da cuore e capillari a stomaco e apparato digerente in genere, sono una vera e propria farmacia naturale.
Bieta Erbetta Cubello Foglia Più
Bieta Erbetta
Cubello Foglia Più
Pratici cubetti porzionati che raccolgono solo le migliori foglie di bieta erbetta. Foglia Più è...
Fogliotto
Fogliotto
Il Gran Contorno Fogliotto Orogel, ricco di Vitamina A e facile da preparare in padella...
Verdure Campagnole
Verdure Campagnole
Le Verdure Campagnole Orogel, porzionate in pratici cubetti e pronte in pochi minuti, sono un'ottimo...
Spinaci Fogliabella
Spinaci Fogliabella
Teneri e buoni, gli Spinaci Fogliabella sono unici per sapore e consistenza.
Alimenta la Mente
I consigli degli esperti
Questo contenuto è stato realizzato in collaborazione con i professionisti di Kimeya, un centro polifunzionale che dal 2005 si occupa di sana e corretta alimentazione e di servizi dedicati al benessere delle persone.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info