Tendenze Ristorazione

Cosa deve esserci nel buffet

Segreti e consigli per organizzare al meglio uno dei biglietti da visita del tuo hotel: il buffet.

Quella del buffet, come capita per molte parole del mondo culinario, è una storia dall’etimologia incerta, probabilmente di origine francese. Secondo alcuni deriverebbe da un mobile su cui veniva sistemato il cibo per essere servito al pubblico. Per altri è legato al cuoco di Francesco I di Francia, tale Pietro Buffet, che accompagnava sempre il re nei soggiorni in Italia e che poi rimase da noi innamoratosi della bellezza del Belpaese. Che si scelga una versione oppure l’altra, oggi il buffet identifica di fatto l’allestimento di una tavola piuttosto grande (di solito rettangolare, lunga e stretta), sulla quale vengono sistemate diverse preparazioni, da consumare principalmente in piedi, in un momento che può anticipare il pasto principale oppure sostituirlo. E in questo secondo caso il buffet unisce antipasti, primi piatti, secondi, frutta e dolci.

Come organizzare il buffet in hotel

Per quanto riguarda il mondo dell’hotellerie sono due i buffet che di solito vengono allestiti: quello della colazione e quello che anticipa il pranzo e la cena. In questo secondo caso le verdure giocano un ruolo molto importante: vengono di solito proposte sia crude per fresche insalate, sia cotte (grigliate, trifolate oppure semplicemente lessate).

I vegetali freschi surgelati di Orogel Food Service diventano dei preziosi alleati per allestire il buffet in hotel, non solo per variare spesso la proposta (soprattutto per ospiti che soggiornano per periodi più lunghi) e per rendere il buffet più colorato, ma anche per ottimizzare i tempi di preparazione in cucina, gestire meglio la shelf-life dei prodotti presentati e contenere il food cost.

Anche i prodotti della linea Le Ricette Veloci possono essere usati per creare piatti per il buffet, senza eccessiva lavorazione e presentando idee semplici e leggere. Un esempio potrebbe essere il Preparato Vegetale per Caponata, a cui aggiungere qualche cubettino di feta, oppure le Melanzane a Fette per Parmigiana per creare dei piccoli involtini con prosciutto cotto e formaggio.

Insalate di cereali e verdure per il buffet

Il segreto per i piatti da servire nel buffet è sicuramente la semplicità: pochi ingredienti sono la chiave giusta per regalare ai clienti ogni giorno piatti freschi, gustosi e creativi. Tra le proposte più amate si trovano le insalate fredde di cereali verdure, da proporre in versione vegetariana oppure da arricchire con pesce fresco (come ad esempio gamberi al vapore) oppure cubettini di formaggio.

La linea Il Benessere di Orogel Food Service si presta a realizzare ricette facili e creative, come l’Insalata di cereali e verdure con gamberi e zenzero oppure Legumi e Risi con salmone o ancora un’originale insalata di Chicchi di Cavolfiore.

Alternativa al buffet: servire un piccolo antipasto

Un’idea originale per chi fa ristorazione in hotel potrebbe essere quella di ridurre le proposte di preparazioni elaborate sul buffet, arricchendolo magari con qualche sfizio caldo a base di vegetali pastellati, e lasciare la creatività ad un piccolo antipasto servito al tavolo, da scegliere dal menù. Alcune idee da realizzare con semplicità e con l’aiuto dei vegetali freschi surgelati di Orogel Food Service: una guacamole a base di broccoli con cracker ai semi, chips di mais con doratine e salsa di funghi, una piccola cheesecake salata oppure un’insalatina con carote rustiche e feta sbriciolata.

La newsletter per tutti i gusti

Scopri la bontà naturale di Orogel

Tante ricette, approfondimenti e consigli per gustare la naturalità dei nostri prodotti.

Iscriviti