Zenzero: le proprietà e i benefici della spezia del benessere
Alimenti e Proprietà

Zenzero: le proprietà e i benefici della spezia del benessere

Preso in prestito dalle cucine orientali e mai restituito una volta scoperte le sue grandiose proprietà, lo zenzero è la spezia perfetta per osare e divertirsi in cucina.

Il suo utilizzo è certamente intuitivo nella preparazione di tisane e tè, ma è quando si parla di verdure, carne, pesce e dolci che il suo accostamento si fa interessante.

Dall'inconfondibile sapore fresco e leggermente piccante, lo Zingiber officinal, noto ai più come Ginger o Zenzero, è una pianta erbacea dalla radice tuberosa che si presta a essere utilizzata, a seconda dell’impiego, sotto diverse forme:

●      fresca

●      essiccata

●      in polvere

●      sotto forma di olio essenziale o succo.

ce n’è per tutti i gusti!

Zenzero detto anche Superfood: scopri perché

Lo zenzero è una radice  di interesse alimentare in virtù delle sue proprietà aromatiche, definito superfood poiché presenta innumerevoli proprietà curative. È antinfiammatorio, antiossidante, stimola la digestione e si conferma anche un valido alleato per mantenere la linea grazie al principio attivo del gingerolo che, aumentando la temperatura corporea, tiene attivo il metabolismo.

Insomma, stiamo davvero parlando di un tesoro prezioso, tutto naturale.

Come usare lo zenzero in cucina

Questa radice di benessere è anche tanto versatile in cucina. Apparentemente accostabile a infusi e tisane rinfrescanti, in realtà lo zenzero è perfetto per chi ama  sperimentare e divertirsi ai fornelli.

Sono moltissime le idee e i suggerimenti su come usare lo zenzero in cucina: la sua nota speziata e profumata è un tocco in più per piatti a base di carne o di pesce; quel sapore un po’ piccante si può accompagnare ad erbe come la menta o ad altre miscele di spezie come il curry ed è l’ideale per la preparazione di piatti a base di verdure.

Lo zenzero si può consumare sia fresco (sbucciandone la radice) sia in polvere essiccata. Quest'ultima è forse la versione più utilizzata e anche la più semplice da conservare. La radice fresca, invece, va tenuta in frigorifero e conservata in vetro per non alterarne aspetto, gusto e soprattutto proprietà.

Ai fornelli!

Lasciati ispirare dalle ricette dei nostri chef. Sperimenta con noi e scopri come abbinare e utilizzare al meglio lo zenzero in cucina.

Prova un primo piatto completo e gustoso come Riso Venere con piselli Orogel e straccetti di salmone allo zenzero oppure qualcosa di più esotico come Tagliolini di riso con cime di rapa, tofu affumicato e verdure allo zenzero.

Mettiti alla prova! Ti aspettiamo alla prossima Storia di Bontà!

Ingredienti
  • 250 g di riso nero Venere
  • 250 g di Pisellini Fini Dolce Italia Orogel
  • 300 g di salmone fresco
  • 10 pomodorini ciliegia
  • 1 limone non trattato
  • 1 pezzetto di radice di zenzero
  • tabasco
  • erba cipollina
  • olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe
Leggi la ricetta
Ingredienti
  • 500 g di tagliolini di riso
  • una confezione di Cimette di Rapa Orogel
  • 200 g di tofu affumicato
  • una cipolla rossa
  • un peperone giallo
  • una carota
  • verdure per brodo o dado vegetale
  • 50 g di zenzero fresco
  • sale e olio evo
Leggi la ricetta
La newsletter per tutti i gusti

Scopri la bontà naturale di Orogel

Tante ricette, approfondimenti e consigli per gustare la naturalità dei nostri prodotti.

Iscriviti